QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

News in Primo Piano

Lezione di memoria in compagnia di Edith Bruck

5 marzo 2021, giorno di memoria attiva per le studentesse e gli studenti del Liceo Classico Umberto I di Palermo: per quasi dure ore, senza soluzione di continuità, l’eccezionale testimone Edith Bruck, rispondendo alle domande e rievocando la sua amicizia con Primo Levi,  ha offerto spunti di riflessione sulla Shoah, sulla vita, sull’amore, sulla resilienza, sulla libertà, sulla parola e sulla memoria.

Nata il 3 maggio del 1932, Edith Bruck nel 1944 , dopo un breve passaggio nel ghetto, con la sua famiglia viene  deportata nel campo di Auschwitz, dove subisce la separazione dalla madre, condotta direttamente nelle camere a gas, e inizia, insieme a sua sorella Judit, la sua tragica esperienza dentro i Lager nazisti.

 Dopo aver rischiato numerose volte la morte, Edith Bruck viene liberata nella primavera del 1945 nel campo di Berger Belsen dall’esercito statunitense. Attraversato ciò che le parole umane fanno fatica a narrare, ha dovuto affrontare il ritorno alla vita in un’Europa devastata materialmente e moralmente. Approdata infine in Italia, ha iniziato la sua nuova esistenza riuscendo a coronare il suo grande sogno: scrivere, raccontare, liberare la sua anima dalle situazioni estreme che la vita le ha riservato, conservando la propria dignità e la propria libertà di donna.

La Sig.ra Bruck ha accettato l’invito del nostro Liceo dopo aver ricevuto due intense lettere dalle studentesse Chiara Paolizzo e Greta Di Giovanni, della Classe III E, le quali, il 28 gennaio, sollecitate e supportate dai loro docenti di Italiano e di Storia, avevano partecipato ad un incontro online con la straordinaria testimone e messo per iscritto sensazioni e sentimenti.

Questo incontro è motivo di orgoglio perché dimostra come in un momento di difficoltà oggettiva, come quello che stiamo attraversando, i docenti siano riusciti a trasformare lo svantaggio della didattica a distanza in un mezzo per avvicinare le persone, la Sig.ra Bruck vive infatti a Roma, sottolineando, inoltre, come fare scuola significhi oggi mettere assieme la robusta capacità di analizzare il passato attraverso lo studio dei classici con la capacità di trasformare il presente e il futuro, coltivando la coscienza civica delle nuove generazioni.  

In primo piano

URP

Liceo Classico Statale "Umberto I"
Via Parlatore 26c - 90145 Palermo PA
Tel: 0916817263
Fax: 0916817263
PEO: papc09000q@istruzione.it
PEC: papc09000q@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PAPC09000Q
Cod. Fisc. 80012420826
Fatt. Elett. UFYHN5