Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

LE RISORSE MATERIALI
 
L'Istituto è dotato delle seguenti risorse materiali:
  • Biblioteca
  • Laboratorio di Fisica
  • Laboratorio di Scienze
  • Laboratorio multimediale 1
  • Laboratorio multimediale 2
  • Laboratorio multimediale 3 in succursale
  • 1 palestra coperta e 1 palestra scoperta
  • 2 palestre scoperte e 1 coperta in Succursale
Inoltre:
  • n° 1 sala di presidenza
  • n° 1 sala di vice-presidenza
  • n° 1 sala del D.S.G.A.
  • n° 2 sala insegnanti (sede e succursale)
  • n° 38 aule (32 in sede, 6 in succursale )
  • n° 1 locale di segreteria didattica
  • n° 1 locale di segreteria amministrativa
  • n° 1 aule magna in sede intitolata a Giovanni Falcone
  • n° 1 sala teatro in succursale.
Gli studenti possono richiedere l'uso delle attrezzature scolastiche per usi didattici, con l'assistenza dei docenti interessati. L'uso della biblioteca, dei laboratori e delle aule speciali è consentito come da Regolamento d'Istituto e secondo le direttive impartite dalla presidenza che prevedono una programmazione possibilmente settimanale per evitare sovraffollamenti.
 

 

LA BIBLIOTECA
 
“La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica” (da Statuto delle studentesse e degli studenti, art. 1 comma 1).
L’assunto citato, con cui si apre il recente documento, configura la scuola secondaria come un’istituzione culturale di alto profilo, nella quale la ricerca e il libero confronto sui saperi e le idee rivestono importanza fondamentale, anche se non esclusiva, per la “crescita della persona in tutte le sue dimensioni” (ibidem, art. 1 comma 2).
Ne consegue la necessità di acquisire, conservare e rendere disponibili per l’uso gli strumenti di ricerca e di studio, organizzando un efficiente servizio di biblioteca, come punto qualificante dell’offerta formativa dell’istituto.
Il Liceo Umberto I possiede un ricco patrimonio di libri e periodici, che merita di essere custodito e valorizzato, a sostegno sia dell’attività di studio e ricerca di docenti e studenti, sia di più ampie iniziative culturali. La Biblioteca ha una consistenza libraria di oltre 25.000 volumi; parte di tale patrimonio deriva da donazioni da parte di privati.
La biblioteca si trova ubicata al 1° piano dell’edificio ed ha una consistenza libraria di circa 11.000 volumi, parte di tale patrimonio deriva da donazione di privati. Una circolare all’inizio dell’anno scolastico ne regola l’apertura che è garantita dalla presenza di un docente assegnato a tempo pieno.
La ricerca dei testi è di tipo cartaceo e in parte informatico
E’ possibile compiere ricerche individuali e di gruppo, prendere in prestito testi per un periodo massimo di un mese.
La Biblioteca funziona secondo un regolamento discusso e approvato dagli organi competenti.
 

 

IL LABORATORIO DI FISICA
 
Il laboratorio di Fisica vuole introdurre gli allievi all'uso operativo degli strumenti di lavoro nella pratica della fisica sperimentale; ha quindi l'obiettivo primario di fornire adeguati riscontri sperimentali per gli argomenti teorici via via trattati durante l'intero corso.
Nel laboratorio oltre agli strumenti di antica costruzione, ma di notevole valore sia scientifico sia storico, sono presenti moderne apparecchiature di buona qualità e di numero consistente in seguito agli acquisti effettuati negli ultimi anni, durante i quali il laboratorio è stato anche informatizzato.
A partire dall’anno scolastico 2003/04, a seguito di finanziamento avuto con i fondi strutturali del PON, è stato attrezzato nell’attuale locale un laboratorio per la fisica e per le scienze on-line. Tali attrezzature permettono la formazione di gruppi di lavoro in grado di operare singolarmente e di elaborare i dati ottenuti al computer. Con esso è anche possibile utilizzare software applicativi e di simulazione.
 
L’utilizzo del laboratorio è condiviso sia dai docenti di Fisica (che possono anche avvalersi dell’assistenza del tecnico) sia dagli studenti (durante i corsi di arricchimento formativo), sia infine dagli altri docenti (che possono usare i computer per le loro esigenze d’aggiornamento e/o didattiche).
 

 

IL LABORATORIO DI SCIENZE
 
Le esercitazioni in laboratorio costituiscono un momento molto significativo per l'insegnamento delle Scienze. A parte il fascino e l'interesse che suscita e la curiosità che stimola, ogni esperimento dà la possibilità al docente di trasmettere, oltre che conoscenze teoriche, anche un esempio pratico dei fenomeni della natura e degli elementi che la costituiscono, e, all'alunno, di comprendere e assimilare in modo completo un argomento studiato in teoria e visualizzato poi in pratica su un esperimento.
L'attenzione degli allievi è sempre massima e ci si rammarica che, per la brevità del tempo a disposizione e per la necessità delle verifiche, non si possano svolgere tutte le
lezioni in laboratorio. Il gabinetto del Liceo Umberto I è molto ben fornito di apparecchiature antiche, data la lunga storia della Scuola, e moderne, visto che i docenti hanno cercato, con le loro continue proposte di acquisti, di arricchirlo. Sia nel settore della chimica, che della biologia e geologia resta solo la scelta di ciò che si voglia mostrare agli alunni.
A seguito dei finanziamenti ottenuti con un progetto PON sull’insegnamento delle scienze e della fisica on – line, è possibile l’utilizzo delle nuove strumentazioni.
Durante l’anno appena trascorso è stato allestito un laboratorio di chimica finanziato con il FESR.
 

 

LABORATORI MULTIMEDIALI - INTERNET
 
I laboratori multimediali, uno dei quali aggiornato e adeguato con un finanziamento FESR durante l’anno appena trascorso, comprendono una rete di elaboratori elettronici dotati di aggiornato software per la produzione multimediale, attrezzature di video proiezioni, collegamento ad internet.
 
Nell’ambito dell’attività di questi laboratori, sarà attivata una collaborazione con i docenti delle varie materie che potranno inserire nella programmazione didattica progetti comuni da svolgere durante l'anno scolastico come facenti parte integrante dei curriculi.
La scuola dispone anche di un settore per gli audiovisivi, che è destinato a realizzare due forme di supporto: uno alla didattica quotidiana attraverso la fornitura di materiali, uno agli studenti attraverso il prestito di materiali visivi o sonori.
La dotazione delle apparecchiature, quasi tutte nuove o in buono stato in quanto periodicamente rinnovate, è in grado di soddisfare il numero ordinario delle richieste.
La consistenza dei materiali sonori è buona per la sezione di storia della musica; è da notare che l'esistenza di una fonoteca cospicuamente dotata ha favorito l'approccio di molti studenti alla musica anche colta.

Organi Collegiali

Accesso Utenti

ANNALI DEL LICEO UMBERTO

Statistiche

Visite agli articoli
273768
Vai all'inizio della pagina